• Perché le navi galleggiano
    Il Perché delle Cose

    Perché le navi galleggiano?

    Le navi galleggiano grazie a un affascinante incontro tra principi fisici e ingegneria navale. Questa capacità può sembrare magica quando si considera la massa e il volume delle moderne navi da carico, yacht di lusso e imponenti navi da crociera, molte delle quali sono costruite principalmente in acciaio, un materiale notoriamente più pesante dell’acqua. Come possono quindi questi colossi, con tonnellate di materiale nella loro struttura, non solo restare a galla ma anche trasportare carichi enormi attraverso gli oceani? La risposta risiede nel principio di Archimede e nell’uso intelligente del volume interno delle navi. Il Principio di Archimede Il principio di Archimede afferma che ogni corpo immerso in un fluido…

  • Perché il Titanic è affondato
    Il Perché delle Cose

    Perché il Titanic è affondato?

    Il Titanic è un nome che evoca sia il lusso che la tragedia. Questo maestoso transatlantico, considerato inaffondabile, ha lasciato un’impronta indelebile nella storia. Ma perché il Titanic è affondato? Esploriamo le cause che hanno portato alla tragica fine di questa imponente nave, che ha sconvolto il mondo intero. Le vulnerabilità nascoste del Titanic Nonostante la fama dell’imponente nave, il Titanic nascondeva alcune vulnerabilità nel suo progetto e nella sua costruzione. L’uso di acciaio di qualità inferiore e la mancanza di compartimenti stagni adeguati hanno contribuito a rendere il Titanic più fragile. Questi errori di progettazione si sarebbero rivelati fatali durante quel tragico viaggio inaugurale. L’incidente e l’affondamento La notte…

  • Perché il comandante deve abbandonare la nave per ultimo
    Il Perché delle Cose

    Perché il comandante deve abbandonare la nave per ultimo?

    Hai mai visto un film in cui una nave sta affondando e il capitano rimane a bordo fino all’ultimo? Beh, non è solo una trama drammatica di Hollywood: è un principio fondamentale della legge marittima e un aspetto centrale del codice di condotta di un capitano. Perché il comandante deve abbandonare la nave per ultimo? Questo interrogativo ci porta a esplorare il mondo del diritto marittimo, della tradizione marinaresca e dell’etica professionale. Il dovere del comandante: il diritto marittimo La responsabilità del comandante per la sicurezza della nave e delle persone a bordo è radicata nel diritto marittimo. La legge marittima internazionale impone al capitano il dovere di proteggere i…